Luci dalla Cina, festival europeo del documentario cinese

Luci dalla Cina - Torino

Dopo il grande successo dell’anno scorso, torna a Torino Luci dalla Cina, il festival europeo del documentario cinese.

Tra il 15 e il 25 ottobre 2015, in contemporanea con Roma, Parigi e Saarbrücken, verranno proiettati sei documentari dalla selezione ufficiale del festival francese Les Écrans de Chine, presso il Cinema Massimo di Torino.

Sei film per scoprire una Cina inedita, al di fuori di schemi, pregiudizi e stereotipi, attraverso storie di vita intense e appassionanti, raccontate con sensibilità, impegno e spirito critico.

Luci dalla Cina@Torino è curato da Museo Nazionale del Cinema, Associazione Finestre sul Cortile e BabyDoc Film.

Tutte le proiezioni avranno luogo presso il Cinema Massimo di Torino, via Giuseppe Verdi 18.

Ecco il programma completo:

giovedì 15 ottobre | sala 2
– ore 16 | presentazione Luci dalla Cina
LACRIME DI STELLE (Blossom With Tears) di JIN Huaqing (39’; v.o. sott.it.)
La scuola di acrobatica di Wuqiao è un ascensore sociale per un’infanzia senza futuro, promette successo ai ragazzi che la frequentano fin da piccoli e alle loro famiglie. Ma il prezzo, in termini umani, è spesso troppo alto.
RITORNO ALLA LUCE di Carol LIU (52’; v.o. sott.it.)
Il dottor Zhang è un medico speciale: con la sua clinica oculistica itinerante batte le campagne più povere della Cina, offrendo ai contadini la speranza di ‘rivedere la luce’. Questa è la commovente storia di due suoi pazienti e delle loro famiglie.

venerdì 23 ottobre | sala 3
– ore 20.30 | BLANK LANDS- TERRE INESPLORATE di Collettivo Blank Lands (85’; v.o.sott.it.)
Un eccezionale viaggio alla scoperta di luoghi e popoli della Cina rimasti a lungo sconosciuti, sulle orme di un grando antropologo e fotografo cinese, Zhuang Xuebei, il cui lavoro pionieristico merita di essere conosciuto anche in Occidente.
Presenta il film uno degli autori, modera Francesco Giai Via
– ore 22.30 | IL SINDACO CINESE di ZHOU Hao (86’; v.o.sott.it.)
Datong, un tempo fiorente capitale dell’Impero, è oggi la città più inquinata della Cina. Il nuovo sindaco vuole farla rinascere, riportandone in vita arte e cultura e combattendo l’abusivismo edilizio. Nonostante i successi, gli ostacoli da superare sono più del previsto e lo mettono a dura prova.

sabato 24 ottobre | sala 3
– 
ore 18 | MAGNOLIA VITA MIA di MA Zhidan (59’; v.o.sott.it.)
La storia di Zhu Kaifu, imprenditore di successo che mette in gioco tutto, affetti e ricchezza, per salvaguardare in Cina l’esistenza di questa affascinante pianta esotica. Fino a creare il giardino di magnolie più grande del mondo.

domenica 25 ottobre | sala 3
– ore 16 | VIAGGIO DI UN ARTISTA di Charlene SHIH (51’; v.o.sott.it.)
Liu Yu, rinomato esponente dell’arte taiwanese, ripercorre la sua vita avventurosa nel cuore del Novecento, compiendo un viaggio della memoria verso la città natale, nel Nord-Est della Cina, attraverso disegni, dipinti, ricordi.

Tutte le sinossi complete su www.cinemamassimotorino.it
email: info@finestresulcortile.it
facebook: Luci Dalla Cina | Finestre sul Cortile

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>